Vai a sottomenu e altri contenuti

Accesso civico

Data di aggiornamento della pagina: 26/03/2020

Riferimento normativo: Art. 5, c. 1, d.lgs. n. 33/2013

L'articolo 5 del D.lgs.vo n. 33/2013 riconosce il diritto di accesso alle informazioni e dati per i quali non risultino adempiuti gli obblighi di pubblicazione previsti dalle legge.
L'accesso civico è riconosciuto con riguardo a tutti i documenti, informazioni e dati che in base alla normativa vigente devono essere pubblicati nel sito istituzionale dell'Ente. La richiesta è gratuita e non necessita di motivazione. La stessa va inviata al Responsabile della Trasparenza per posta elettronica a uno dei seguenti indirizzi:
aagg@comunemilis.gov.it;
info@comunemilis.gov.it;
protocollo.milis@pec.comunas.it.

Ricevuta la richiesta il Responsabile della Trasparenza verifica la sussistenza dell'obbligo di pubblicazione e, in caso di esito positivo, provvede alla pubblicazione dei documenti o informazioni oggetto della richiesta, nel Portale del sito, entro il termine di 30 giorni, dando contestuale comunicazione al richiedente con l'indicazione del collegamento ipertestuale.
Nel caso in cui il Responsabile della Trasparenza ritardi o ometta la pubblicazione o non di risposta, il richiedente può ricorrere al Titolare del potere sostitutivo, il quale dopo aver verificato la sussistenza dell'obbligo di pubblicazione, pubblica nel portale istituzionale dell'Ente quanto richiesto e contemporaneamente ne dà comunicazione al richiedente, indicando il relativo collegamento ipertestuale.

- Responsabile del potere sostitutivo è il Segretario comunale: Dr.ssa Donatella Mancosu info@comunemilis.gov,.it;
- Responsabile della Trasparenza è la Dr.ssa Maria Paola Mastinu: aagg@comunemilis.gov.it.

Allegati:

- Modulo di richesta accesso civico al Responsabile della trasparenza

- Modulo di richeista accesso civico al Titolare del potere sostitutivo

ACCESSO CIVICO GENERALIZZATO

L'accesso civico generalizzato, previsto dall'art. 5, c. 2 del D. Lgs. n. 33/2013, è riconosciuto a chiunque, indipendentemente dalla titolarità di una situazione giuridicamente tutelata, è rivolto a tutti i dati ed i documenti detenuti dalla P.A., indipendentemente dall'omessa osservanza di obblighi di pubblicazione, al fine di attuare il principio di trasparenza che il novellato art. 1, comma 1, D. Lgs. 33/2013 ridefinisce come ''accessibilità totale dei dati e dei documenti detenuti dalle PP.AA.'' al fine di garantire forme diffuse di controllo sul perseguimento delle funzioni istituzionali, sull'utilizzo di risorse pubbliche e promuovere la partecipazione al dibattito pubblico.

Le richieste devono consentire l'individuazione del dato, del documento o dell'informazione per cui si chiede l'accesso.

L'istanza deve essere indirizzata al Responsabile del Settore deputato a detenere, i dati, i documenti o le informazioni richieste.

Le modalità di presentazione sono:

a mezzo posta tramite l'ufficio protocollo del Comune di Milis;
per via telematica ai seguenti indirizzi: protocollo.milis@pec.comunas.it
L'Amministrazione è tenuta a dare riscontro alla richiesta con un provvedimento espresso entro il termine di 30 giorni. In caso di presenza di controinteressati il termine è sospeso fino all'eventuale pronunciamento degli stessi, che deve avvenire entro 10 giorni dal ricevimento della comunicazione da parte degli uffici del Comune di MILIS.

Richiesta di riesame
Il richiedente, nei casi di diniego totale o parziale dell'accesso generalizzato o di mancata risposta entro il termine previsto ovvero i controinteressati, nei casi di accoglimento della richiesta di accesso, possono presentare richiesta di riesame al Responsabile della Prevenzione della corruzione e della Trasparenza che decide con provvedimento motivato, entro il termine di venti giorni.

Se l'accesso generalizzato è stato negato o differito a tutela della protezione dei dati personali in conformità con la disciplina legislativa in materia, il Responsabile della Prevenzione della Corruzione e della Trasparenza, provvede sentito il Garante per la protezione dei dati personali, il quale si pronuncia entro il termine di dieci giorni dalla richiesta. A decorrere dalla comunicazione al Garante, il termine per l'adozione del provvedimento da parte del Responsabile della prevenzione della corruzione e della trasparenza è sospeso, fino alla ricezione del parere del Garante e comunque per un periodo non superiore ai predetti dieci giorni.

Documenti allegati

Documenti allegati
Nome documento  Data pubblicazione Data ultimo aggiornamento Formato Peso
Responsabile Trasparenza - - Formato doc 25 kb
regolamento accesso documentale- 26/03/2021 13/04/2021 Formato pdf 615 kb
Delibera approvazione Regolamento Accesso 26/03/2021 13/04/2021 Formato pdf 181 kb
regsitro Accessi 2° semestre 2019 27/03/2020 27/03/2020 Formato pdf 129 kb
registro - accessi - 1° semestre 2019 27/03/2020 27/03/2020 Formato pdf 129 kb
registro accesso civico - anno dic. 2018 - gen. febb. 2019 21/02/2019 21/02/2019 Formato pdf 66 kb
registro accessi - 2018 21/09/2018 21/09/2018 Formato pdf 67 kb
modulo accesso atti 14/08/2018 14/08/2018 Formato pdf 219 kb
modullo accesso riesame 17/07/2018 17/07/2018 Formato doc 551 kb
registro accessi 2018 17/07/2018 17/07/2018 Formato pdf 79 kb
modulo accesso generalizzato 17/07/2018 17/07/2018 Formato doc 37 kb
modulo accesso civico sostituto 17/07/2018 17/07/2018 Formato doc 554 kb
moduo accesso civico 17/07/2018 17/07/2018 Formato doc 35 kb
elenco accessi civici - anno 2017 27/04/2018 27/04/2018 Formato pdf 11 kb
mdulo richiesta accesso civico al Responsabile del potere sostitutivo 30/01/2015 30/01/2015 Formato pdf 15 kb
Responsabili Trasparenza e Titolare potere sostitutivo 30/01/2015 30/01/2015 Formato pdf 11 kb
modulo richiesta accesso civico al Responsabile della Trasparenza 30/01/2015 30/01/2015 Formato pdf 19 kb
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto